Mission

(RI)COSTRUIRE IL TERRITORIO
Un confronto aperto per definire obiettivi e sfide della collaborazione tra Edilizia e Turismo

“Unire le forze attorno ad un progetto comune”

È l’impegno preso dai protagonisti della tavola rotonda che ha sancito l’apertura della 34^ Edizione di MECI. Mauro Parolini, Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, insieme a Giovanni Ciceri, Presidente Lariofiere, Paolo Valassi, Presidente Gruppo di lavoro Meci, Andrea Camesasca, Membro di Giunta Camera di Commercio di Como con delega al Turismo, Severino Beri, Presidente Federalberghi Lecco, Giuseppe Colangelo, Prorettore dell’Università Insubria, Franco Gattinoni, Fondatore e Presidente del Gruppo Gattinoni, Luca Guffanti, Presidente ANCE Como, Laura Malighetti, Professore del Politecnico di Milano e Guglielmo Pelliccioli, Founder Quotidiano Immobiliare indicano le direttive da seguire per uno sviluppo sinergico tra Edlizia e Turismo.

Obiettivo trainante è la ricerca di soluzioni e spunti, intorno al concetto intrinseco di “Lago di Como” come potenziale prezioso e indiscusso per un territorio che ha molto da offrire, ma deve imparare a organizzare le proprie strutture e i propri “attori” in un sistema collaborante, nel quale l’edilizia gioca un ruolo fondamentale. Idee nuove e sfide, ma anche osservazioni di carattere molto concreto e quotidiano, investitori da tutto il mondo e aziende locali, uniti da un unico denominatore comune: promuovere, valorizzare e (Ri)Costruire il territorio.

“La sfida del turismo, in Lombardia, può essere vinta solo a due condizioni. In primo luogo occorre che le istituzioni guardino con simpatia e non con sospetto all’iniziativa dei cittadini, che va sostenuta e guidata a condizione che l’interesse del singolo si coniughi con quello generale. Dall’altro è necessario mettere a sistema ed integrare le diverse filiere trasversali della nostra economia.”

MAURO PAROLINI
Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia

“Viviamo in un contesto paesaggistico straordinario, circondati da lago, montagne e colline. Occorre fare uno sforzo congiunto per accostarsi in modo nuovo alla costruzione del territorio, sia attraverso la realizzazione di nuove strutture che attraverso la ristrutturazione, la riqualificazione e la modifica di destinazione di immobili esistenti, per poter presentare un’offerta completa e variegata e proporre al fruitore una esperienza unica da vivere.”

PAOLO VALASSI
Consigliere ANCE Lecco, Presidente Gruppo di Lavoro MECI 2017

“È importante che si sviluppi una collaborazione tra industria turistica, mondo delle costruzioni e della progettazione. Anche per l’edilizia e le professioni ad essa legate lo sviluppo del settore turistico può essere una grande opportunità di crescita.”

SEVERINO BERI
Presidente di Federalberghi Lecco

“Occorre che la filiera dell’edilizia, a livello territoriale, possa mettere in campo sempre più elevate competenze in ambito di ristrutturazione alberghiera: dall’efficienza acustica a quella energetica, passando per la sicurezza e la prevenzione degli incendi.”

ANDREA CAMESASCA
Vicepresidente dell’associazione albergatori di Como e membro di Giunta della CCIAA con delega al turismo

“La 34esima edizione della MECI rappresenta una nuova importante tappa nel cammino di questa manifestazione. In questi anni, Lariofiere ha cercato di innovare la formula e la proposta della MECI, coinvolgendo in questo lavoro di ripensamento sia le imprese del settore che il mondo delle professioni e creando nuovi ponti e collegamenti sia con il mondo delle istituzioni pubbliche locali, sia con altri settori”

GIOVANNI CICERI
Presidente Lariofiere

“Edilizia e Turismo insieme rappresentano una sfida nuova e stimolante: siamo all’anno zero”

FRANCO GATTINONI
Fondatore e presidente Gruppo Gattinoni Viaggi